Fotovoltaico: a rischio i fondi delle Regioni

Sole nero per le imprese italiane della filiera energetica. Perché sul comparto si sono abbattute tre sentenze della Consulta (119, 120 e 124) nelle quali si stabilisce l’incostituzionalità di alcune leggi promosse dalle Regioni Calabria e Puglia, varate per facilitare l’iter autorizzativo sugli impianti di produzione elettrica da fonti rinnovabili. «Il fotovoltaico può contribuire almeno per il 5% alla domanda di energia elettrica nazionale», spiega Claudio Andrea Gemme, presidente dell’Associazione Energia di Confindustria Anie, cui fa capo il Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane. «In Italia l’industria del solare ha già pianificato per il 2010 oltre 2,5 miliardi di euro di investimenti che porterebbero alla creazione di almeno 3.000 nuovi posti di lavoro lungo tutta la filiera.

Continua a leggere su Repubblica l’articolo completo.

Comments

comments