I lampioni fotovoltaici!

I lampioni fotovoltaici sono da poco entrati sul mercato, rappresentano un ottima soluzione per tutti quei comuni che intendono fornire illuminazione con un impatto zero sull’ambiente. Questo tipo di lampione suscita sicuramente la curiosità e l’attenzione dei cittadini.

Il funzionamento dei lampioni fotovoltaici è lo stesso di quello che si ha per i pannelli fotovoltaici. Grazie alla luce solare, ed all’impiego di moduli fotovoltaici, viene generata energia elettrica, che verrà accumulata in delle batterie. L’energia immagazzinata è utilizzata per permettere al lampione fotovoltaico di generare luce ed illuminare le strade delle nostre città.

Le componenti presenti in un installazione di lampioni fotovoltaici sono principalmente tre. I moduli fotovoltaici, le batterie e la centralina di controllo. Quest’ultima ha il compito di gestire l’apporto di energia elettrica ai lampioni. Nelle giornate buie di inverno per esempio, non sempre i moduli fotovoltaici riescono a generare l’energia necessaria per illuminare le strade per tutta la notte. In quel caso, la centralina di controllo attingerà all’energia elettrica classica. Altro compito della centralina è quello di ottimizzare lo sfruttamento delle batterie in modo da aumentarne la durata.

Le lampade utilizzate in questo tipo di impianto sono ad altra efficienza, solitamente formati da led, non subiscono (come le normali lampade) rischi di folgorazione elettrica. La durata di lampade con questo tipo di tecnologia è in genere di 25.000 – 50.000 ore (pari a 25 anni con circa , 5,7 ore al giorno di accensione)

Comments

comments